19 agosto 1837, nasce la fotografia di Flavio Scanarotti

0
127

A partire dal 2010, il 19 agosto si celebra la giornata mondiale della fotografia. Nel 1837, lo studioso François Jean Dominique Arago spiegò, nei dettagli all’Accademia di Francia, l’invenzione di Louis Mandé Daguerre, la dagherrotipia: è la nascita ufficiale della fotografia.

La fotocamera, era composta da due semplici scatole di legno che scorrono una dentro l’altra: questo consente la messa a fuoco. Oltre al meccanismo, era presente, sul retro, una fessura per la lastra di rame e sulla parte frontale, come oggi, un obiettivo fisso in vetro e ottone. La luminosità era compresa tra f/11 e f/16 e la lunghezza focale era di 360mm. Ogni esemplare di dagherrotipia era contraddistinto, su un lato, dalla dicitura: “Il Dagherrotipo. Ogni camera era corredata dal classico manuale d’istruzioni, scritto personalmente da Daguerre

La prima fotografia scattata da Louis Daguerre, l’inventore del dagherrotipo: l’esposizione fu di 7 minuti e tutte le persone in strada non compaiono nel foto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here