9/11/2001, attacco alle torri gemelle. Thomas Hoepker

0
46

Thomas Hoepker, tedesco, nato nel 1936, è l’autore della foto più controversa di quel tragico 9/11 2001. Al momento dell’attacco, Thomas riceve una telefonata dagli uffici della Magnum per avvisarlo del tragico evento: sconvolto, prende la sua attrezzatura e scende in strada per immortalare quei tragici momenti. Salta in auto e si dirige verso Brooklyn per finire poi in una zona dell’Est River dove un gruppo di ragazzi sta parlando serenamente: così, tira giù il finestrino e scatta alcune foto d’istinto per poi dirigersi verso quello che sarà Ground Zero.
Il giorno dopo, in ufficio, vede gli splendidi e tristi scatti dei suoi colleghi e a una prima occhiata, il suo lavoro sembra di qualità inferiore. Thomas inizia a scegliere le sue foto e inserisce la diapositiva dei ragazzi tra le seconde scelte. Nel 2005, mentre cura una mostra e un libro assieme al curatore Ulrich Pohlmann, Thomas rimane colpito quando viene scelta tra le foto da inserire nell’evento proprio lo scatto dei ragazzi tra gli alberi: quell’immagine è diventata la sua foto più pubblicata.

Se si va a leggere l’immagine, la tranquillità dei ragazzi si scontra con il tremendo e tragico attacco alle torri gemelle in corso alle loro spalle. Sembra che i ragazzi non si siano accorti di cosa stava succedendo. Lo scatto suscitò diverse critiche all’interno del mondo giornalistico. Nel 2006, un certo Walter Sipser riusci ad intervenire durante un’intervista e dichiarò di essere uno dei protagonisti ripresi da Thomas Hoepker, e in quel momento stava discutendo con la sua ragazza e alcuni suoi amici su quanto stava accedendo alle loro spalle.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here